sabato 14 marzo 2015

Rocco Barone - Atelier

"Rocco Barone - Atelier"
Pittore e Scultore
Elsa-Brandström-Str. 17
65830 Kriftel
Germany 

E-Mail: rocco.barone@atelier-barone.de



Biografia


Rocco Barone è nato ad Alezio (Le) il 7-1-1949. Ha frequentato l’Istituto Statale d’arte di Lecce, conferendo nel 1968 il titolo di Maestro d’Arte di pittura. Nel 1972 ha conseguito il Diploma di Licenza dal Corso di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma.

Nell’anno 1975 si trasferí con la sua famiglia a Kriftel in Germania dove tutt’ora vive e lavora. L’artista ha partecipato a molte mostre in Italia e in Germania conseguendo altissime onorificenze e premi. Rocco Barone assorbite le lezioni metafisica, surrealista e neofigurinista si é posto su posizioni pressocché intermedie rispetto a queste tre tendenze e, attingendo inoltre alle proprie nozioni scenografiche, è impegnato a rappresentare l’attuale „pathos“ die nuclei sociali, da quelli familiari a quelli più ampi. Nell’anno 1975 scoprì la „Deformazione“, un nuovo stile pittorico basato su studi delle dimensioni e nuove prospettive astronomiche-matematiche ed elementi psicofisici.

Nel 1978 Rocco Barone ottenne a Roma l’abilitazione all’insegnamento di educazione artistica.



Le tecniche


Olio su tela    Tempera  •  Acquarello    Pastello  •  Grafica  •   Litografia  •  Statue e Sculture



Acquisti pubblici in Germania


L'intervento pubblico nel periodo dal 1979 al 2010 (estratto):
  • GEW Francoforte (Unione Commercio per l'istruzione e la scienza)
  • Ufficio culturale della città di Wiesbaden; Archivio di stato della regione Assia, Wiesbaden
  • Centro di formazione professionale dell‘Assia; Ufficio federale per il lavoro dell‘Assia
  • Circolo di Promozione Main-Taunus-Kreis, Comune di Hofheim; Ufficio delle imposte a SchwalmstadtClinica Lahnberg, Marburg
  • Diverse banche, come ad esempio "Genossenschaftsbank", Kriftel; Taunussparkasse", Francoforte; "Nassauische Sparkasse", Kriftel.
Altre opere d'arte sono state acquistate dai comuni Hattersheim, Bad Homburg v. d. Höhe, Hochheim/Main, Ingelheim, Hofheim, Rüsselsheim e Kriftel.



Commissioni pubbliche



Circondario Main-Taunus-Kreis (1984:) Scultura in metallo posato su un’isola di piante, situato nella scuola media „Weingartenschule“ a Kriftel

(sono stati utilizzati 300 kg di alluminio con la vernice metallizata di colore argento, altezza 3 metri); Comune di Kriftel (1991): Fontana in granito

alla stazione (peso 7 tonnellate, altezza 2 metri); Parco Regionale MTK (2006): 3 sculture in legno, (altezza 6 metri), 

Onorificenze e premi



1974    Medaglia di bronzo e documento d‘onorificenza ricevuti al concorso nazionale della pittura contemporanea a Massino Visconti

1978    3. Premio ricevuto al concorso di cartellonistica alla mostra degli artisti di Francoforte
1984    Medaglia d‘oro e documento d’onorificenza ricevuti al concorso regionale di pittura, Palazzo dei Congressi a Stresa
1990    Medaglia d’argento del giubileo „Kriftel 1200“ ricevuta per la partecipazione alle manifestazioni artistiche per il comune di Kriftel
2014    Premio internazionale di Cultura "Qualitá e Merito" per l'Arte assegnato dal Centro Culturale Europeo "A. Moro" e l'Association Européenne
            Des Enseignants

Letteratura


„Deutsches Kunstförderungswerk“, Berlino; Enciclopedia „Das Goldene Buch“, Norimberga; „Arte e Cronaca“, Lecce; „Who’s Who in International Art“, Lausanne; „Chi è chi nell’arte“, Francoforte; „Chi è chi nell’arte figurativa“, Norimberga; „Marguttone“, Roma; „Esotera“, Friburgo; Enciclopedia italiana „Artisti ed Arte contemporanea“, Milano; Dizionario europeo „Pittura e disegno“, Königsbrunn/Germania; Enciclopedia francese „Salon d’Automne Grand Palais - Art Contemporain“, Parigi; Dizionario generale degli artisti dell’arte figurativa e formativa del tardo ventesimo secolo, Norimberga

Il Manifesto


"La deformazione"


La deformazione fa riferimento ai recenti movimenti scientifici e intellettuali dell'arte contemporanea ed agli studi delle dimensioni con nuove prospettive astronomiche – matematiche ed elementi psicofisici.

Essa si basa sugli studi generali delle teorie del macrocosmo (universo) e microcosmo (sistema atomico e particelle elementari), della materia e antimateria.
I suoi temi sono di carattere storico, psichico e sociologico (comunicazione e speranza), ma comprende anche elementi della scienza astronomica e del solipsismo.

Nella sua evoluzione questa forma di arte pittorica parte da un campo visivo bidimensionale (arte egiziana) per seguire uno tridimensionale (rinascimento), ed a questo successivamente segue un altro campo tridimensionale, di carattere tecnico-scientifico, che s'ispira alle teorie della 4adimensione secondo le recenti scoperte (futurismo e cubismo).

Con questo la deformazione si riferisce alle già determinate teorie scientifiche, come quella dell'esplosione primordiale e dell'espansione dell'universo.
Con la deformazione verrebbe abbracciato tutto quel campo universale multidimensionale che va oltre la nostra concezione spaziale, alla quale le curve a spirale provenienti da uno o piu`punti potrebbero essere applicate come deformazione a parametro. (Modello cosmico: espansione dell'universo, teoria dell'esplosione primordiale, teoria della relatività generale di Einstein. Tutto è geometria, topologia, spazio strutturale. Lo spazio fisico non è euclidico, bensì ultradimensionale). Si potrebbe in questo caso allegare per esempio una 4a dimensione, una 5a dimensione.... e così via.

La deformazione è un nuovo modo di vedere la realtà, aperta a future prospettive sociali, indica la decadenza delle fedi spirituali e teologiche. Essa conosce e crede con forte sicurezza all'individualismo nella comunicazione sociale.
manifest
Rocco Barone - Kriftel, 04.11.1980


Il Manifesto (2a parte)


Fino ad ora mi sono limitato a deformare nei miei quadri su tela tradizionale (con forma bidimensionale) quel campo universale multidimensionale con le curve a spirale, applicando diverse prospettive visuali (metodo A, B e C).

In questi esperimenti ho incluso la stessa tela come mezzo tecnico, raggiungendo così una riuscita combinazione tra forma stile. Con questo sono riuscito per la prima volta a dare sulla tela una nuova dimensione e precisamente quella „deformata“.

La solita tela tradizionale a forma bidimensionale viene rimpiazzata con una nuova forma dimensionale (2 1\2 dimensioni) con cui si possono raggiungere degli effetti non solo visuali ma anche di volume. 

Con questo viene stabilito un equilibrio fra forma e stile. La tela non verrà più solo esposta come „quadro“ in senso consuetudinario, bensì come oggetto oppure come opera plastica.


Mostre


Mostre personali e collettive dal 2000

  • Mostre personali

  • 2001    Aventis-Galerie, Bad Soden
  • 2001    DOW-Galerie, Schwalbach
  • 2001    „Galerie Paul Sties“, Kronberg
  • 2002    „Art Galerie“, MTZ, Sulzbach
  • 2002    „Galerie Hake“, Frankfurt/M.
  • 2003    „Art Galerie“, MTZ, Sulzbach
  • 2003    Stadtmuseum am Burgtor, Kronberg
  • 2004    Mostra presso „Atelier R. Barone“, Kriftel
  • 2006    Frankfurt Marriott Hotel, Frankfurt/Main
  • 2006    „Galerie Sellau“, Bad Vilbel
  • 2007    „Galerie im Kreishaus“, Hofheim
  • 2008    „Galerie Taunus Sparkasse“, Frankfurt/M. - Höchst
  • 2012    Mostra presso la Englische Kirche, Bad Homburg

  • Mostre collettive

  • 2000    Galerie „Blaue Truhe“, Hofheim
  • 2000    „Galerie Paul Sties“, Kronberg
  • 00/01   „Art Gallery“, Wiesbaden
  • 2002    „Galerie Spektrum“, Frankfurt/M.
  • 2002    „Free Manifesta“, Frankfurt/M.
  • 2002    „Am Obertor“, Hofheim
  • 02/03   „Galleria Centro Puskin“, Mailand/Italien
  • 03/04   Dritte Triennale Zeitgenössischer Sakralkunst“, Erzbischöflicher Palast, Lecce/Italien
  • 2004    Landesmuseum „Hessischer Künstler“, Wiesbaden
  • 2004    „Vilbel Art Galerie“, Bad Vilbel
  • 2005    Vilbel Art Galerie „Skulpturen und Plastiken in der Burg“, Bad Vilbel
  • 2008    „ Art Galerie „ MTZ, Sulzbach

The big "joke" of Kriftel, near the Bahnhof - The fountain "penis" of Kriftel, 1991, made by Rocco Barone ( "il grande" scherzo "di Kriftel, vicino alle Bahnhof - La fontana" pene "di Kriftel, 1991, realizzata da Rocco Barone)... Emoticon smile




Nessun commento:

Daily Calendar

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Informazioni personali