lunedì 11 agosto 2014

Il MiBACT riconosce la Chiena ('A Chiena a Campagna-Salerno) come un evento di straordinaria bellezza

 Il MiBACT insieme a "Buskers a Ferrara", la "Notte della Taranta" in Salento... ha riconosciuto la "Chiena -'A Chiena a Campagna" (Salerno), come un evento di straordinaria bellezza, di un'Italia che riserva sempre delle sorprese piacevoli per un turismo accorto e sostenibile..
Ce n'è voluto di tempo!!! dopo 32 anni (1982, con gli "Amici del Museo" e il "Circolo Pescatori Tenza"), nella tempestività del dopo-terremoto del 1980, da parte degli artisti e di quei pochi cittadini sensibili e lungimiranti...Gli anni volano..e l'Italia della burocrazia, se la prende con calma...Anzi, partiamo dal 1984 (30 anni prima, con il Teatro dei Dioscuri") e poi nel 1985 (29 anni prima, con artisti invitati dal sottoscritto, da ogni parte d'Italia), l'anno definitivo di decollo e della trasformazione, in "opera d'arte" e della spettacolarizzazione della "Chiena", con la produzione di un Libro/Catalogo, bilingue- Salerno - Ediz. Boccia - 1987 (una vera chicca).

p.s. C'è chi è "rock", e c'è chi è "lento" nel nostro bel paese.. Comunque, come dice il proverbio: "meglio tardi che mai"...

N.B. Ma tutto questo...GRAZIE ALL'ARTE!! Così bistrattata...così incompresa...che ancora aspetta al varco.




n.b. Si spera che in loco, si vada a completare un elemento importante come la "Fontana della Chiena", un'opera di Angelo Riviello, progettata nel 1982 (unitamente al recupero di un'usanza "dimenticata"), rimasta ancora "incompiuta" da quel lontano 1994 (anno della realizzazione)...sia nell'aspetto tecnico-idrico, che culturale con due citazioni (proposte ai tempi) di due personalità forti della nostra cultura meridionalistica e universale: Giordano Bruno e Carlo Levi...









Nessun commento:

Daily Calendar

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Informazioni personali