domenica 4 giugno 2017

Street Art a Napoli

Street Art a Napoli: le principali opere da scoprire (secondo Arianna Esposito)

Da Napoli Today

Arianna Esposito
01 marzo 2017
Street Art a Napoli: le principali opere da scoprire

Ironiche, provocatorie, a metà tra il sacro e profano, sono le opere degli street artist che hanno reso omaggio a Napoli




Blu
L'urlo sguaiato, forte, liberatorio di chi rompe le sbarre della costrizione, in nome della libertà. Questa la prima cosa che viene in mente, passando davanti le mura dell'Ex Opg (Ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Materdei) dove l'artista Blu ha reso omaggio a questo ex luogo di repressione, raffigurando sula facciata principale dell'edificio un internato dalle sembianze di Hulk che prende a morsi la vita.





Bosoletti
Le strade di Napoli sono musei a cielo aperto. Il calore, quello dei suoi abitanti, e i colori, quelli delle sua mura, regalano a cittadini, turisti e passanti istantanee di arte allo stato puro. La Street Art Made in Naples è oramai sempre più diffusa e i maggiori painter e artisti che passano per Napoli, lasciano un segno indelebile sulle mura e sui palazzi di questa meravigliosa città. Eccone otto da non perdere.




Banksy
La sua Madonna in Piazza dei Girolamini oramai è nota a tutti gli abitanti del quartiere e non. L'irriverente artsista americano Banksy ha scelto di raffigurare una madonna insolita, con una pistola al posto dell'aureola, metafora della doppia anima di questa città: santa e diabolica allo stesso tempo.


Ciop&Ciaf
Sono napoletani e pieni di inventiva, Ciop&Caf hanno realizzato circa duecento opere negli anni a Napoli. Molte di queste si trovano per i vicoli dei quartieri spagnoli, sono opere colorate, ironiche, che mixano la tradizione all'innovazione con forme geometriche e avanguardistiche.



Arp
Sono buffi, a dispetto dell'aspetto, sono gli scheletri spiritosi dell'artista Arp che raffigura scheletri sulle mura di Napoli, ricollegandosi al fascino occulto delle ”capuzzelle” di Santa Maria del Purgatorio, ai misteri e alle leggende del capoluogo partenopeo con la giusta dose di ironia.



ExitEnter
Eroi moderni, combattenti coraggiosi, messaggeri di pace, sono i protagonisti delle opere dell'artista Exit Enter che fa volare sulle mura della città palloncini rossi come il pomodoro della pizza che spesso rappresenta e colombe bianche, simbolo di pace e armonia in una città che ne ha tanto bisogno.


Alice
Una donna dipinta da una donna. Le figure femminili ritratte da Alice Pasquini sono forti e fragili allo stesso tempo, sono determinate e volubili, hanno i tratti delicati, occhiali spessi e il capo coperto e un dito sulle labbra che cela chissà quale segreto o semplicemente invita i passanti ad ammirarla in silenzio.




Orticanoodies
Il Collettivo Orticanoodles grazie all'Associazione Inward ha realizzato un doveroso omaggio al giornalista Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra. Al Vomero, in via Romaniello, nei pressi dell'abitazione del coraggioso cronista, in quella strada che ogni giorno percorreva per andare a lavoro, il volto di un uomo perbene e la sua macchina da scrivere, simbolo della passione per un mestiere sempre più difficile.



Nessun commento:

Daily Calendar

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Archivio blog

Informazioni personali