sabato 29 settembre 2012

"Angelo Riviello & C (altri artisti on line): Riflessioni dall'AMACA sulla G.d.C. di AMACI" - Ottava Edizione

"Angelo Riviello & C (altri artisti on line): Riflessioni dall'AMACA sulla G.d.C. di AMACI" - Ottava Edizione
06 / 10 / 2012 - 03 / 11 / 2012
Spazio Utopia Contemporary Art - Via Carmine Cesarano - Città di Campagna (Salerno)
dalle ore 19:00 - 24:00

http://www.amaci.org/gdc/ottava-edizione/angelo-riviello-c-altri-artisti-line-riflessioni-dallamaca-sulla-gdc-di-amaci

Self-Portrait 2012 - da video still
Riflessioni in progress, tra alcune opere (quasi mai) esposte, sull'ottava Giornata del Contemporaneo di AMACI, in piena crisi economica e di identità per la nostra nazione: l'Italia, nel contesto europeo e mondiale della globalizzazione. Il ruolo dell'arte e degli artisti (i primi fautori) nei confronti di una realtà sempre più incalzante (con la cultura non si mangia), in tempo reale e virtuale, con opinioni on line, tra le più disparate, profetiche, ironiche, scontate, impensabili, premeditate e imprevedibili...Il tutto sarà confezionato in una lettura molteplice a cura degli stessi che si auto-intervisteranno (soprattutto artisti, ma anche altri addetti ai lavori)...si impacchetteranno e spediranno il tutto all'organizzazione AMACI.

n.b. una copia sarà conservata agli atti, a testimonianza di un momento come quello attuale, in cui tutto o quasi, pare che si stia "azzerando"...
 
Performance - Proiezioni e riprese video - Monologhi - Dialoghi - Interviste 



“Riflessioni dall’AMACA per l’ottava edizione della G.d. C. 2012, organizzata da AMACI





mercoledì 5 settembre 2012

FARE ARTE A SCAMPIA - “Simposi d'arte"



a cura di Antonella Proto Giurleo ed Enrico Muller

Organizzazione cooperativa Occhi aperti “

15-30 settembre 2012
Museo PAN - Palazzo delle Arti
Viale dei Mille 60, Napoli

Presentazione alla stampa Sabato 15 settembre: tra le ore 12 e le ore 14. 

Inaugurazione Sabato 15 settembre, alle ore 18


Da quattro anni, nel periodo compreso tra il 30 giugno e il 7 luglio, la cooperativa “Occhi Aperti” organizza, in collaborazione con le associazioni del territorio, un Simposio internazionale di Arte contemporanea di Scampia.


Durante il simposio artiste ed artisti di diverse nazioni vivono e lavorano a CasArcobaleno , sede della cooperativa, intrecciando relazioni tra loro e con la popolazione del quartiere.
Gli obiettivi del progetto Simposio mirano a:
* far incontrare persone con percorsi umani e culturali differenti favorendo l’arricchimento reciproco e il  confronto tra espressioni artistiche e linguistiche varie con la cultura locale
* permettere alle persone di Scampia di appropriarsi di espressioni artistiche inedite per esprimersi in modo nuovo
* promuovere e facilitare il processo di comprensione dell’arte contemporanea per la cittadinanza del quartiere.
A Palazzo Roccella di Carafa, sede del PAN, sono esposte alcune delle opere realizzate dalle artiste e dagli artisti  nel corso dei simposi e la documentazione dei laboratori condotti con la popolazione del quartiere. 

Occhi Aperti è una società cooperativa sociale nata a Scampia dall'incontro tra una comunità dei Fratelli delle Scuole Cristiane e alcuni giovani  impegnati nel proporre percorsi educativi efficaci e condivisi; al nostro cammino si sono unite le Suore della Provvidenza.
Ogni giorno condividiamo le nostre vite con le donne e gli uomini di Scampia, napoletani e Rom, e scopriamo come sia importante sperimentare insieme percorsi inediti dove ognuno e ognuna possa scoprire talenti e ricchezze sopite, facendo sperimentare la bellezza come via sicura di trasformazione e di sviluppo per tutti e tutte: da questa certezza nasce l'intuizione dei Simposi Internazionali d'Arte Contemporanea di Scampia.

Artisti
Helena Manzan (Brasile); Chen Li (Cina); Mari Jana Pervan (Croazia); Pirjo Heino e Petri Loues (Finlandia); Martine Boubal, Joelle Gandouin e Laurette Wittner (Francia); Gretel Fehr, Susanne Muller e Christa Wibbelt (Germania); Anthony White (Gran Bretagna); Renuka Kesaramadu (India); Semira Abdul Wahab (Irak); Constantin Neacsu, Csaba Gyori e Kinga Gyori (Romania); Isabel Jover e Cesar Reglero Campos (Spagna); Giuliana Bellini, Mirko Bozzato, Giuseppe Cafagna, Ludovica Cattaneo, Anna Colmayer, Marisa Cortese, Mavi Ferrando, Fabio Fumo, Veronica Longo, Nadia Magnabosco, Marilde Magni, Enzo Marino, Monica Mazzoleni, Giuseppe Piscopo, Antonella Proto Giurleo, Angelo Riviello, Antonio Sormani, Rosanna Veronesi (Italia).

Il simposio internazionale d’arte di Scampia, curato da Antonella Prota Giurleo ed Enrico Muller, è una manifestazione di arte sociale che si è svolta nel cuore di Scampia nei quattro anni passati: si tratta di un momento importante di contatto tra l’arte e la gente di questo quartiere di Napoli, che certo una buona fama non ha. Ma l’arte non ha confini, e non si fa fermare da pregiudizi; anzi, gli artisti e le artiste che sono stati invitati nel corso delle quattro edizioni hanno reagito bene alla sfida di creare qualcosa che potesse rispondere a un desiderio che è profondamente umano: il desiderio di bellezza. La mostra che presentiamo al Pan offre una buona panoramica di quanto prodotto in occasione dei Simposi che si sono svolti a CasArcobaleno: opere nate dopo aver preso coscienza di cosa è Scampia e aver vissuto a contatto con le persone del luogo, ed anche opere prodotte durante i numerosi workshop che sono stati tenuti in parallelo: dal più tradizionale quadro, all’installazione, dalla scultura, agli oggetti con cui creare musica.”

Micaela Mander 

Organizzazione cooperativa Occhi aperti “

Collaborazioni: “Arrevutammoce”, Centro Educativo Luigi Scrosoppi C.E.Lu.S., Associazione “Dream Team”, Associazione “Aaquas”

In collaborazione con l'assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli

informazioni
infopoint PAN: 081.79.58.601 - uffici PAN: 081.79.58.604
Fax: 081.79.58.608
info@palazzoartinapoli.net

Tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30; la Domenica e festivi dalle ore 9.30 alle ore 14.30. Biglietto ridotto con Campania Artecard. La biglietteria chiude un’ora prima dell'orario di chiusura

OCCHI APERTI: c/o CasArcobaleno 
via Arcangelo Ghisleri, 110 Napoli
Tel. 08119544088  
info@occhiapertionlus.org
www.occhiapertionlus.org

MAKE ART A SCAMPIA
by Antonella Proto Giurleo and Henry Muller

Cooperative organization "Eyes Open"

Presentation to the press Saturday, September 15: between 12 am and 14 pm.

Opening Saturday, September 15, at 18

"The international symposium of art Scampia, curated by Antonella Prota Giurleo and Henry Muller, is a manifestation of social art which took place in the heart of Scampia in the past four years: This is an important moment of contact between the art and the people of this district of Naples, which certainly has a good reputation. But art has no boundaries, and you do not stop by prejudice, indeed, artists and artists who were invited in the four editions have responded well to the challenge of creating something that would satisfy a desire that is deeply human : the desire for beauty. The exhibition we are presenting at the Pan provides a good overview of what is produced on the occasion of the Symposium that took place in CasArcobaleno: works created after becoming aware of what is Scampia and have lived in contact with local people, as well as works produced during the many workshops that were held in parallel: from traditional painting, installation, sculpture, objects with which to create music. "

Micaela Mander

lunedì 3 settembre 2012

"900 sconosciuto: riflessi e riflessioni"

Introduzione-Invito-Pro memoria
ancora pochi giorni per iscriversi ad un evento unico nel suo genere, in una prestigiosa sede adiacente le Terme di Caracalla a Roma, di cui verrà stampata un'antologia distribuita alle 3 Biblioteche Nazionali Roma, Firenze, Venezia, Enti p
reposti alla Cultura, nonché acquistabile in editoria e su web (es. Amazon, IBS, ecc.) come le nostre altre pubblicazioni "Appendere... ad Arte" 2010 (36 Artisti interpretano 36 poesie di altrettanti Poeti); "Nel mezzo del cammin... mi ritrovai nel XXI secolo" 2011 (gli Artisti interpretano la Commedia Divina); Catalogo della 2a edizione della Biennale d'Arte di Viterbo 2012, tutte pubblicate da Davide Ghaleb Editore

"Fin de siècle"

avrò un tre versi, un sei secondi, ancora:
millennio mio, mi è finito il cammino:
ero un file:
e il tuo bug qui mi divora.

Edoardo Sanguinetti

Aranciera di San Sisto- Roma
A.P.A.I. – Associazione per la Promozione delle Arti in Italia sta organizzando in Roma - presso l’Aranciera di San Sisto (fronte Terme di Caracalla) - dal 28 ottobre al 1° novembre 2012

la Mostra-Convegno: "900 sconosciuto: riflessi e riflessioni"

Gli artisti dei giorni nostri sono, chi più chi meno, debitori nei confronti di tutta l’arte del fine Ottocento (Impressionismo, Macchiaioli, Realismo, Romanticismo, post-Impressionismo, ecc.).


L’arte del Novecento parte proprio da autori che formatisi nel periodo post-impressionista (Toulouse-Lautrec, Gauguin, Van Gogh, Cèzanne, Munch, Ensor) vengono presi come esempio per le nuove esperienze artistiche, in primis dall’Espressionismo (Fauves in Francia con Matisse, Brücke in Germania con Kirchner) poi dal Cubismo di Picasso al Cavaliere Azzurro di Kandinskij e Klee, fino al Postmoderno.


All’idea di una poesia capace di dare senso alla realtà nel suo complesso secondo modalità e finalità proprie, corrisponde il distacco quasi totale del poeta dalla realtà storica e sociale che lo circonda.

In letteratura, filosofia e politica la crisi del positivismo fa rifiorire le correnti idealistiche e spiritualistiche, e insieme il diffondersi di atteggiamenti culturali diversi e perfino opposti, accomunati dal rifiuto della ragione (del superomismo, al mito dell’infanzia). 

Il neorealismo, termine inizialmente usato in campo cinematografico, costituì il quadro storico di sfondo nel riaccendersi del dibattito politico, dei nuovi progetti ideologici e delle nuove speranze.

Su questi percorsi, di ordine e disordine, apparentemente opposti, ma spesso intersecati, l’Associazione APAI intende riflettere sulle manifestazioni artistiche/letterarie/filosofiche/politiche che si sono sviluppate nel corso del Novecento, in particolar modo di quelle espressioni meno conosciute o che hanno avuto vita breve, ma che sembrano riflettersi in elementi permanenti e proiettivi in collegamento con le attuali tendenze.

Negli ultimi anni, nuovi autori e attori si sono affacciati e, con l’inizio del Terzo Millennio, l’avanguardia si sta configurando in forme modificate, che restano ancora da indagare.


Coloro i quali vorranno fare parte di questo grande progetto possono fin d’ora chiedere informazioni a : info@apaiarte.it



Remember 
Il temine di iscrizione è / The registration deadline is 16 settembre 2012 
informazioni/information: info@apaiarte.it
for foreign friends:



A.P.A.I. - Association for the Promotion of the Arts in Italy is organizing in Rome - at the Orangery of St. Sixtus (front Caracalla Thermes) - from 28th October to 1st November 2012


The Exhibition-Congress:'900 Unknown: reflexes and reflections


Modern day artists are, more or less, debtors towards the whole Art of the late Eighteenth Century (Impressionism, Macchiaioli, Realism, Romanticism, Post-Impressionism, etc.).

The Art of Nineteenth Century starts really from authors who, formed in the Post-Impressionist period (Toulouse-Lautrec, Gauguin, Van Gogh, Cezanne, Munch, Ensor), are taken as example for new artistic experiences, primarily from Expressionism (Fauves in France with Matisse, Brücke in Germany with Kirchner) then by the Cubism of Picasso, to the Blue Rider of Kandinsky and Klee, till to Postmodernism.

To the idea of a poetry able to give sense to the reality in its complex according to modalities and proper purposes, corresponds the almost total detachment of the poet from historical and social reality that surrounds him.
In Literature, Philosophy and Politics the crisis of Positivism makes flourish again the idealistic and spiritualistic tendencies, and with the spread of different cultural attitudes and even opposite, united with the rejection of the reason (the doctrine of Superman, the myth of Childhood).
The Neo-Realism, a term first used in cinema, formed the historical background of the resurgence of political debate, the new ideological projects and new hopes.
On these paths, of order and disorder, apparently opposite, but often intersected, the Association APAI seeks to reflect on artistic / literal / philosophical / polical demonstrations that have developed during the Nineteenth Century, especially those less known expressions or that had short life, but which appear to be reflected in permanent and projective elements in conjunction with current trends.
In recent years, new authors and actors are appeared and, with the beginning of the Third Millennium, Avant-Gard is taking shape in modified forms, that still remain to investigate.



Those who want to participate in this great project can already ask for informations to: info@apaiarte.it


domenica 2 settembre 2012

METROCUBO 2012 | "COME STO" _ concorso per artisti e designers






Quattrocentometriquadri gallery, via Magenta 15, Ancona

PREMESSA


L’Associazione Culturale Quattrocentometriquadri bandisce la terza edizione del concorso METROCUBO, dedicato alla promozione di artisti e designers. Come per le precedenti edizioni, anche quest’anno il concorso METROCUBO ha scelto un tema, che dovrà essere assunto come scenario o suggestione, prendendo spunto da questioni sociali che hanno segnato in maniera significativa l’anno 2012 in corso.
Più che un tema, quest’anno METROCUBO pone una domanda: “COME STO”.
La crisi economica e finanziaria, che
 nel 2012 ha coinvolto moltissimi Paesi nel mondo, diventa l’occasione per riflettere intorno a questioni in grado di aprire nuovi scenari, stimolare nuovi punti di vista e nuovi valori su cui costruire un futuro possibile. 
L’emozione, e più genericamente lo stato emotivo, assume una nuova centralità.
E la bellezza può diventare uno strumento importante.
“Questo, o nessun altro […] è il momento degno di essere vissuto per l’uomo: quando contempli la bellezza in sé. Se un giorno tu la scorgerai, sperimenterai che il suo valore non può commisurarsi con la ricchezza o il lusso […]. Credi forse che sia uno sciocco l’uomo che voglia fissare lo sguardo su di essa e contemplarla con la mente e vivere in sua compagnia?" (Platone. Simposio, 210 e-212 a).
Realizzato anche quest’anno grazie al sostegno di L’Oreal e Shampoo, il concorso METROCUBO nasce nel 2009 per la promozione dei giovani artisti e designers under 40, in linea con la ricerca artistica e l’attività espositiva promossa in galleria.
Quest’anno, tenuto conto del tema e certi che il confronto tra diverse generazioni e approcci artistici può arricchire la riflessione artistica, il concorso si apre ad artisti e designers di qualsiasi età e nazionalità.
Sono previste due categorie distinte di partecipazione:
- Artisti e designers UNDER40
- Artisti e designers OVER40


Art. 1 Oggetto del concorso
COME STO

Unica condizione per l’ammissibilità al concorso è la presentazione di progetti attinenti alle discipline delle arti figurative, plastiche, performative, installazioni (multimediali, luminosi, video etc.), videoarte, illustrazione, grafica d’arte, land art, arti applicate (design, moda), arti elettroniche.
La documentazione richiesta obbligatoriamente ai fini della partecipazione è definita all’art.3.
Nel caso di presentazione di progetti, unica condizione per la partecipazione al concorso è la realizzabilità completa dell’opera, che verrà richiesta obbligatoriamente nel caso di selezione del progetto tra i finalisti che prenderanno parte alla collettiva, come di seguito esplicitato.
La realizzazione dell’opera sarà a carico dell’artista e resterà quindi di sua proprietà.

Si specifica che ai fini dell’ammissibilità al concorso e della valutazione per la selezione dei progetti finalisti, e concorreranno a pari titolo.


Art. 2 Requisiti per la partecipazione
Possono partecipare concorrenti ambosessi di ogni nazionalità e di qualsiasi età, che operano nelle discipline delle arti figurative, plastiche, installazioni (multimediali, luminosi, video etc.), videoarte, illustrazione, grafica d’arte, land art, arti applicate (design, moda), arti elettroniche.
L’artista, o il gruppo di artisti, che intende partecipare può presentare una sola opera.
Nel caso di gruppi la domanda indicare il responsabile o il delegato che abbia i requisiti di legge per avere i titoli di delega.
La lingua ufficiale del concorso in oggetto è l’italiano.
Sono ammesse candidature e materiale documentativo redatte in lingua inglese.
Il bando in lingua italiana e in lingua inglese sono consultabili e scaricabili al link:


Art. 3 Documentazione richiesta
Il concorrente dovrà far pervenire a mezzo posta, in un plico, la seguente documentazione:
A. il presente regolamento, sottoscritto con firma leggibile;
B. la documentazione dettagliata del lavoro, contenente:
a) scheda opera (allegato 1) contenente: 
- titolo e dimensioni dell’opera/progetto, autore, anno di realizzazione, 
- descrizione dell’opera (max 1500 caratteri, spazi inclusi);
- breve curriculum dell’artista/progettista (max 500 caratteri, spazi inclusi);
- valore dichiarato dell’opera/progetto (facoltativo)
b) immagini: max n.5 immagini stampate (contenute in fogli di formato A4) con indicata didascalia di max 50 battute spazi inclusi.
c) supporto digitale (cd o dvd) contenente quanto richiesto ai punti a) e b) ed eventuali altri materiali ritenuti idonei o significativi. Esempio:
▪ per la pittura, fotografia etc: una o più immagini dell’opera e di eventuali
dettagli
▪ per le sculture, installazioni etc sono richieste immagini da più prospettive con
indicazioni e disegni, utili alla comprensione dell’allestimento e dell’installazione
del lavoro
▪ per la videoarte: frames e una copia del video in DVD.
▪ per il design: indicazioni di materiali e modalità di produzione.
N.B: le immagini dei lavori presentati nella documentazione saranno utilizzate
per il catalogo e per il sito; è dunque importantissima la qualità e la risoluzione
(300dpi) delle stesse.
C. Allegato 2: informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi del dlgs. n. 196/03, sottoscritta da ciascun autore. NB: Il documento è importante anche per l’indicazione dell’anno di nascita che costituisce requisito fondamentale per l’ammissibilità al concorso.
D. la ricevuta del versamento del contributo relativo alle spese di segreteria (vedi art. 4)

Il plico con indicato come oggetto METROCUBO dovrà essere spedito entro e non oltre il 26 ottobre 2012 (art.5) all’indirizzo: 
Associazione Culturale Quattrocentometriquadri
c/o Angela Pezzuto, via Piave 17, 60100 Ancona
OGGETTO “CONCORSO METROCUBO 2012”

Il materiale documentativo (art. 3A, 3B, 3C, 3D) presentato dagli artisti per la selezione non viene restituito e resta di proprietà dell’Associazione


Art.4 Contributo spese di segreteria
A titolo di parziale contributo alle spese di segreteria, il partecipante dovrà provvedere al versamento di euro 20,00 (venti), effettuato mediante bonifico bancario o postale a favore di:
BENEFICIARIO 
Associazione Culturale Quattrocentometriquadri
coordinate bancarie 
IT38 X031 2702 6000 0000 0100 900 
Codice di trasformazione bancaria (BIC) 
BAECIT2B
conto corrente bancario 
n. 100900 c/o Banca UGF Banca – Ancona

Il mancato pagamento delle spese di segreteria invaliderà l’iscrizione al concorso.
Qualora non fosse possibile effettuare il bonifico bancario o postale, è possibile scrivere a gallery@quattrocentometriquadri.eu per eventuali richieste specifiche o informazioni


Art.5 Fasi del concorso
a) quesiti: 22 settembre 2012
Sarà possibile porre domande e quesiti relative al concorso scrivendo a gallery@quattrocentometriquadri.eu entro e non oltre il 22 settembre.
Le risposte a tali quesiti saranno pubblicate entro il 29 settembre nel sitowww.quattrocentometriquadri.eu
b) scadenza del concorso: 4 novembre 2012.
La documentazione richiesta (art.3) dovrà essere spedita entro e non oltre il 4 novembre 2012 all’indirizzo indicato (art.3). Non fa fede il timbro postale.
c) comunicazione dei progetti selezionati: entro il 14 novembre 2012
Tra i progetti presentati verranno selezionate da una giuria di qualità le proposte ritenute più interessanti, in numero max di 8: 4 per la categoria UNDER40 e 4 per la categoria OVER40. All’interno dei progetti selezionati, verranno scelti in occasione della inaugurazione della collettiva il progetto vincitore per ciascuna delle due categorie ed eventuali menzioni speciali.
d) premiazione e mostra collettiva: 2 dicembre 2012 (la data potrà subire variazioni, che verranno eventualmente comunicate con dovuto anticipo). Nell’occasione verranno esposte in una collettiva le opere selezionate, che dovranno pervenire a carico del concorrente, previa comunicazione dell’ Associazione Culturale Quattrocentometriquadri, entro il 23 novembre al fine di consentire l’allestimento della mostra presso la Quattrocentometriquadri gallery.


Art.6 Premi e menzioni
Il concorso prevede 1 vincitore per ognuna delle due categorie e max n.4 menzioni speciali.
I due vincitori UNDER40 E OVER40 saranno autori di una doppia personale alla galleria Quattrocentometriquadri, in via Magenta 15 ad Ancona.
Al vincitore della categoria UNDER40 sarà inoltre corrisposto un premio di 400 euro lordi.
Le opere selezionate dalla giuria di qualità saranno oggetto di una mostra collettiva, presso la Quattrocentometriquadri gallery di Ancona o in altre sedi eventualmente ritenute opportune in base alle opere e progetti selezionati. 
Il concorso prevede la pubblicazione di un catalogo, all’interno del quale verranno pubblicate con il giusto rilievo le opere premiate e segnalate e l’elenco di quelle partecipanti.
Qualora una delle opere dovesse essere richiesta da potenziali acquirenti, e solo previa autorizzazione da parte dell’artista della propria disponibilità, l’Associazione ha facoltà di svolgere una trattativa e concluderla nei limiti del valore concordato dall'artista in fase di adesione e, in caso di vendita, versare all'artista il 60% del valore dichiarato nell’allegato 1.
L’Associazione Culturale Quattrocentometriquadri si riserva la possibilità di esporre le opere premiate e segnalate all’interno di un circuito di gallerie, secondo modalità che verranno comunicate e concordate con l’artista.


Art.7 Giuria
La giuria verrà comunicata il 4 novembre 2012 attraverso la pubblicazione nel sito internet www. quattrocentometriquadri.eu


Art. 8 Restituzione delle opere ammesse
Le opere esposte dovranno essere ritirate personalmente, o da un incaricato munito di delega, entro il 10 gennaio 2012. Qualora si optasse per la restituzione a mezzo corriere, l’artista è tenuto a organizzare personalmente il ritiro entro i tempi comunicati preventivamente. Il ritiro resta comunque a carico dell’artista.


Art. 9 Responsabilità
Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danni alle opere, causati da manomissioni, incendio, furto o altre cause, subiti durante il periodo della manifestazione, del magazzinaggio, dell’esposizione, della giacenza e del trasporto.


Art. 10 Norme generali
L’ammissione implica l’accettazione del presente regolamento.
La firma della modulistica vale come liberatoria per l’utilizzo dei materiali inviati.
Le decisioni delle giurie sono insindacabili.
L’organizzazione si riserva il diritto di decidere su questioni non previste dal presente bando o di modificare per cause di forza maggiore le date di cui all’art.5, che nel caso verranno pubblicate nel sito www.quattrocentometriquadri.eu.

Informazioni
Email: gallery@quattrocentometriquadri.eu
Recapito telefonico:             +39 3934522197      

Ideazione, organizzazione generale e segreteria
Associazione Culturale Quattrocentometriquadri
Quattrocentometriquadri Gallery – via magenta Ancona
SEDE LEGALE: Via Magenta 15, 60123 Ancona
E-mail gallery@quattrocentometriquadri.eu
Fax 071202186

Main Sponsor
L'OREAL

feat. 
SHAMPOO di Angela Pezzuto


Si ringrazia inoltre Guasco s.r.l.

"ECCE ARTIST" Call for artists ! - international selfportrait exhibition








CALL FOR ARTIST.... & Poets & Writers

INTERNATIONAL SMALL SIZE EXHIBITION

THEME:

"ECCE ARTIST"
AUTORITRATTO D'ARTISTA
ARTIST SELF-PORTRAIT
(20X20 CM – 7,88X7,88 INCH)


A CURA DI

MARIAGRAZIA BENVENUTI
ALESSANDRO STACCHI
FABBRICAIMMAGINE Lab
FABBRICAIMMAGINE eventi


Raccolta di opere di piccolo formato eseguite con qualsiasi tecnica e materiale, digital, pittura, fotografia, collage aperto anche alla scrittura e alla poesia attenersi rigorosamente al tema e al formato 20x20 cm 7,88x 7,88 inch.
Ogni opera verrà pubblicata sul blog http://fabbricaimmagine.blogspot.com/ e potrà essere utilizzata per cataloghi, riprese, pubblicazioni.
La prima mostra avverà entro il mese di ottobre 2012 presso lo spazio "FABBRICAIMMAGINE" di Roma , Via dei tre pupazzi, 5a tra San Pietro e Castel S. Angelo.
La partecipazione è gratuita l'organizzazione e le spese sono totalmente a carico di "FABBRICAIMMAGINE" con il patrocinio di Roma Capitale. Le opere non potranno essere restituite e potranno essere oggetto di successive mostre presso altre location.
L'evento ha lo scopo esclusivo di promuovere l'arte e gli artisti che la rappresentano.
I lavori dovranno pervenire (anche in copia) firmati e accompagnati dalla biografia, articoli, critiche, eventuali recapiti e sito web.
No giuria, no censura.

Collection of works of small size made using any technique, material, digital, painting, photography, collage also open to writing and poetry to closely follow the theme and format 20x20 cm 7.88 x 7.88 inch.
Each work will be published on the blog http://fabbricaimmagine.blogspot.com/ and may be used to catalogs, shooting publications.
The first exhibition materializes by the end of October 2012 at the space "FABBRICAIMMAGINE" of Rome, Via dei tre pupazzi, 5a between San Pietro and Castel S. Angelo.
Participation is free to organize and expenses are fully against "FABBRICAIMMAGINE" under the patronage of Rome Capital. The works is not possible to start to be returned and may be subject to subsequent exhibitions at other locations.
The event has the sole purpose of promoting art and artists that represent.
The works must be submitted (even a copy) signed and accompanied from biography, articles, criticism, addresses and any web site.
No jury, no censorship.


E.mail: info.fabbricaimmagineventi@gmail.com

DEAD LINE 09/30/2012
SCADENZA 30/09/2012
MAX 4 pieces
Max 4 pezzi
VERNISSAGE November 2012
FINISSAGE November 2013

Spedire
Send to

MARIAGRAZIA BENVENUTI
VIA COLA DI RIENZO, 243
00192 ROMA
ITALY





Link: 
http://fabbricaimmagine.blogspot.it/

Daily Calendar

Visualizzazioni totali

Loading...

Lettori fissi

Informazioni personali